giovedì 19 marzo 2009

Papà

Non ho potuto chiamarti papà,
non ho potuto dirti: “ti voglio bene”…
non sono riuscita a farlo.

Noi bambini eravamo ancora piccoli
quando ti sei ammalato e te ne sei dovuto andare,
purtroppo non hai potuto fare niente per restare.
Non abbiamo avuto la possibilità di conoscerci.

Avvolte penso a come sarebbe stata diversa la nostra vita
se ti avessimo avuto accanto,
penso a quante cose avremmo potuto fare insieme,
a quante cose mi avresti potuto insegnare
se ti sarei stata ad ascoltare
penso a come sarebbe stato bello poterti abbracciare
a come sarebbe stato bello ridere con te e scherzare.

La mamma ha dovuto darsi da fare, ha dovuto lottare, lavorare
per far crescere noi bambini che eravamo troppo piccoli per poterla aiutare.

Purtroppo non mi rimane nemmeno il ricordo di te, delle giornate passate insieme,
non posso ricordare ciò che non abbiamo avuto la possibilità di fare.

Dicono di te che eri bello, buono, intelligente
e sono sicura che eri così veramente.

Papà ti voglio bene!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la visita e per il commento! Hvala za obisk!
*************************************************************