sabato 21 gennaio 2012

Gennaio...januar 2012


eh si, altrimenti il tempo passa e và a finire che gennaio passa a vuoto, senza nemmeno un post e invece eccomi quà e probailmete vi chiederete se ci sono novità.
Mmm vediamo se di novità si può parlare state ad ascoltare...
La prima cosa che vi vorrei raccontare è inerente alla decisione che risale a circa un anno fà. Qualcuno si ricorda di che sto parlando? Si o no, o come dice Marty no o si? Difficile ricordare anche perchè poi non ne ho scritto molto e visto i risultati neanche dal punto di vista applicativo non sono stata e non siamo stati molto ligi (wow che parola!!!). Beh, allora ve lo dico io: rullo di tamburi e...naaaaaaa lasciamo stare, non è il caso, meglio in sordina, ve lo dico a bassa voce o a piccola scrittura: " non siamo riusciti nel nostro intento, ha vinto la bilancia, alla fine non siamo dimagriti", grrr uff sigh gulp dobbiamo ammetterlo non ci siamo dedicati molto e non abbiamo rinunciato a molte tentazioni culinarie e quindi non possiamo lamentarci.
Quindi anno nuovo e proposito vecchio, tanto per portarci dietro qualcosa.
Continuiamo con le altre cose accadute nell'ultimo periodo. Dopo le vacanze natalizie, siamo rientrati come tutti alla solita vita non senza pesantezza ma con un po' di grinta in più.
Potremmo fare delle vacanze più ravvicinate senza aspettare agosto? A dire la verità non so neanche se ho più giorni disponibili, tra riunioni del maritino e quindi la mia relativa richiesta di permessi, tra scioperi e quindi imprevisti stop lavorativi...
Brrrrrrrrrr! Siamo in inverno e c'è a chi piace e a chi meno e a chi no. Io preferisco più il caldo, magari stare all'ombra di un bell'albero con un bel bicchiere di limonata fredda, ma al momento mi sà che è meglio stare davanti ad un caminetto (avercelo!) con una bella tazza di thé caldo. Eh si,  da noi fà freddo e spesso la mattina, usciamo tutti imbaccucati e dopo aver messo in moto la macchina mi tocca grattare i vetri altrimenti con il ghiaccio non vedo un bel niente, poi via prima a scuola, poi tappa all'asilo, dove a volte le maestre e la bidella sembrano quasi non vederci, dato che spesso mi danno la sensazione che il saluto è un optional (le maestre e la bidella che aveva Marty all'asilo nido erano moto più dolci), ma non si sa mai, magari con il tempo mi daranno modo di ricredermi, forse è colpa del tempo, l'inverno grigio e freddo ingrigisce e raffredda tutto, magari con l'arrivo della bella stagione, anche i saluti saranno più solari e il comportamento più dolce.
Ciao a tutti.
GO

vsaj par besed, da ne preidemo na februar brez niti par vrstic za januar.
Približno leto nazaj smo si nadeli en cilj, katerega pa nismo uspeli doseči in gre se z bojem z kg odveč. Ne, nismo zmagali in po pravici povedano krivda je samo naša, saj ko smo imeli lep krožnik oz. dober krožnik pred nami...
Kaj drugega vam lahko povedam? Brrr zima? Ja, res je zima in zjutraj moj avtomobil je res ves leden in preden štartam ga moram očistit nato v šolo, pavza v vrtecu in takoj na delo.
Učiteljice in postrežnice niso zelo prijazne, včasih se mi zdi, da pozdrav zjutraj je odveč. Zimski čas upliva na to? Bomo videli spomladi ali poleti, ko bo lepo sonce, če bo vplivalo tudi na osebe in na vzdušje nasplošno.
Lep pozdrav vsem.
GO

1 commento:

  1. Una buona quotidianità consapevole mi pare, con forza e senza illusioni

    RispondiElimina

Grazie per la visita e per il commento! Hvala za obisk!
*************************************************************