sabato 6 febbraio 2010

PROVERBI REGIONALI CAMPANIA

"Da quann hann nvtat a buscia, nun s sap chiù la vrtà chel'è." traduzione: Da quando hanno inventato la bugia, non si sa più la verità qual'è. 

“ 'A bizzoca è diavulo senza fuoco” traduzione: La bigotta è diavolo senza fuoco

“ 'A bucia esce 'ncoppo o naso” traduzione: La bugia esce in cima al naso
“ 'A cuoppo cupo poco pepe cape” traduzione: In un piccolo coppo ci entra poco pepe

“ 'A femmena pe' l'ommo addiventa pazza, l'ommo p' 'a femmena addiventa fesso” traduzione: La donna per l'uomo impazzisce, l'uomo per la donna rimbecillisce

“ 'A jatta, pe' 'i 'e press', facette 'e figli cecat’ “ traduzione:A causa della fretta, la gatta partori' dei cuccioli ciechi
“ A lavà 'a capa ro ciuccio se perde acqua e sapone” traduzione: A lavar la testa all'asino si perde acqua e sapone

“A lietto stritto cucchete 'miezo” traduzione: A letto stretto sistemati al centro

“'A scopa nova dura tre ghiuorne” traduzione: La scopa nuova dura tre giorni

“'A suocera è comm' 'o pesce: doppo tre ghiuorne fete” traduzione: La suocera è come il pesce: dopo tre giorni puzza"

2 commenti:

  1. Ciao, sto curiosando sul tuo blog e mi è venuto in mente un proverbio della mia regione di adozione:
    Da quann hann nvtat a buscia, nun s sap chiù la vrtà chel'è.
    Da quando hanno inventato la bugia, non si sa più la verità qual'è.
    Paola

    RispondiElimina
  2. @ ciao Paola, grazie, provvederò ad agiungere il proverbio.

    RispondiElimina

Grazie per la visita e per il commento! Hvala za obisk!
*************************************************************