sabato 16 ottobre 2010

Come rimanere bloccati in mezzo al guado





Navigando tra le pagine web, ho trovato questi consigli, che è consigliabile non seguire!!!



Infatti di seguito ci sono elencati i 18 modi per fare in modo di rimanere "infelici" (tratto da un articolo di James Middleton).



1. Dai la colpa ad qualsiasi cosa tranne che a te. Puoi includere il/la tuo/tua partner, i tuoi figli, il tuo passato, i tuoi genitori, la tua educazione e addirittura l’ambiente dove vivi e la situazione attuale.


2. Se questo non funziona ancora, allora puoi iniziare a dare la colpa a te stesso (ad esempio: sono troppo stupido, troppo vecchio, troppo povero, troppo lento e via dicendo…)


3. Non chiedere mai aiuto. In altre parole, cerca di fare tutto da solo. Questo include crescere i figli, pulire la casa, pianificare le vacanze, guadagnare la maggior parte dei soldi della famiglia, ecc.


4. Fai in modo di non riposare mai abbastanza, in modo che tu sia sempre stanco e non abbia energia per fare altro.


5. Fai in modo di non avere progetti per fare qualcos’altro nella vita, vivi giorno per giorno cercando di tirare avanti come puoi.


6. Fai in modo di inventare scuse efficaci che giustifichino il fatto che non puoi cambiare nulla. Alcuni esempi:
a. Non posso permettermi di continuare a studiare;
b. Non posso permettermi di cambiare casa;
c. Non riuscirò mai a finire tutto quello che ho da fare;
d. I miei genitori non accetterebbero mai;
e. Sono troppo pigro;
f. Sono troppo vecchio;
g. Il mio compagno non capirebbe; e così via…


7. Fai in modo che tu sia stressato come mai, non esercitarti mai nelle tecniche di rilassamento o meditazione o altri metodi di allentamento dello stress e della tensione. Questi potrebbero includere ginnastica, seguire corsi di yoga o meditazione, acquistare dei CD di musica adatta al rilassamento, ecc.


8. Vivi giorno per giorno, completamente distaccato da qualsiasi grande obiettivo o scopo.


9. Non accettare una guida ispirazionale da nessuno.


10. Segui le notizie di cronaca il più possibile, in televisione, alla radio, sui giornali. Riempiti la testa più che puoi con tutti i problemi del mondo.


11. Se dovessi magicamente avere una buona idea per qualcosa, ci sono due cose che puoi fare:
a. Sminuire l’idea e te stesso, ad esempio:
- Non funzionerà mai
- Non potrei mai farlo
- Non ho le capacità
b. Mai, a nessun costo, dare seguito all’idea. Vuol dire che devi evitare di intraprendere alcuna azione. Trova tutte le scuse che puoi per giustificare perché è meglio lasciar perdere, ad esempio:
- Non ho tempo;
- Non ho i soldi;
- Non sono abbastanza interessato;
- Non ne so abbastanza;
- Semplicemente non so farlo.


12. Se per puro caso ti accade di convincerti o di far sapere a qualcuno che intendi agire, qualsiasi cosa tu faccia, stai attento a non farla bene o a non fare troppo. Questo significa agire soltanto per alcuni giorni o alcune settimane, o al di sotto delle tue potenzialità. Fai in modo che tu non abbia sufficiente motivazione o entusiasmo per perseguire le tue azioni.


13. Assicurati di non avere grosse speranze o sogni oltraggiosi di felicità, prosperità, soddisfazione, amore e contentezza. Se dovessero emergere in qualsiasi momento, qualsiasi cosa tu faccia, tu DEVI accantonarli il prima possibile. Non lasciare, per nessuna circostanza, la tua mente o la tua immaginazione seguire il corso naturale che i tuoi sogni o le tue speranze ti dovessero indicare.


14. Ricorda a te stesso, ad ogni costo, che non ti meriti una vita diversa. Se qualcuno se la può meritare, questo non sei tu.


15. Sviluppa l’abitudine di non dare seguito mai a nulla, in questo modo non sarai deluso dall’eventualità di un fallimento.


16. Ascolta sempre e fai alla lettera ciò che ti consigliano gli altri. Dopo tutto ti conoscono meglio di quanto tu non conosca te stesso. Prendi l’abitudine di non seguire mai il tuo istinto o le tue sensazioni.


17. Fai in modo di rimanere infelice, non trovare mai il tempo per fare cose che potrebbero anche lontanamente piacerti. Queste cose includono guardare un buon film, fare una passeggiata nel parco, andare a pranzo fuori, iniziare un hobby o semplicemente trovare del tempo per stare da solo tranquillamente.


18. Fai in modo di essere assolutamente convinto che sarebbe troppo difficile cambiare qualcosa di te stesso. Se non sei completamente convinto, allora fai pratica tutti i giorni e di a te stesso che non puoi cambiare, tu sei quello che sei e sei sempre stato.



Cosa ne pensate?


Io penso che è veramente difficile non seguirli, in molti mi ci sono trovata. Aiaiaiaiiiiiiiiiii!!!


Voi come avete fatto e come fate?



Ciao a tutti/e.



2 commenti:

  1. meglio non ripensare a certe situazioni...guardo oltre. ciao

    RispondiElimina
  2. @ Gabe: hai ragione, forse è la cosa migliore da fare.

    RispondiElimina

Grazie per la visita e per il commento! Hvala za obisk!
*************************************************************