venerdì 29 ottobre 2010

La raccolta pdf “Il pane secco non si butta”

Wow  Vale del blog "MANGIA E BEVI"  ha pubblicato la raccolta "Il pane secco non si butta" una raccolta anti-spreco con più di 150 ricette!!!
pane_secco_non_si_buttaPer la prima volta ci sono anch’io con la ricetta delle "Snite".
Grazie Vale per aver inserito anche la mia ricetta, ne sono super felice, ma penso che si sia già capito.
*E’ una raccolta, che vuole dare qualche idea nel come impiegare il pane raffermo, impiegare e non buttare, non sprecare, è un’ alimento prezioso, un bene primario.
* E’ una raccolta con un fine molto importante, sensibilizzare le persone e cercare di farle pensare prima di “buttare”, prima di “sprecare”.
Possiamo vivere con vestiti sgualciti, con le scarpe bucate…ma non possiamo vivere senza mangiare e bere.
Ricordo, che da piccolina, quando mi cadeva un pezzo di pane, mia mamma me lo faceva raccogliere e baciare. Il pane per lei era un’ alimento molto importante, a volte per cena o dopo cena mangiava “pane e latte”.
Ha vissuto la guerra e ha passato momenti difficili e sapeva dare il giusto valore alle cose e soprattutto al mangiare.
Come dice Vale “per arginare il problema dello spreco bisognerebbe che ognuno cominciasse a fare la propria parte, prestando più attenzione ai piccoli gesti quotidiani.”
Grazie Vale per avermi avvisato a lavoro terminato!
E’ passato un’ po’ di tempo, e ogni tanto passavo da te per paura di perdere la raccolta e per sicurezza l’avevo lasciata nel blog per non perderla.
Hai fatto un bellissimo lavoro, chissà se io ne sarei capace (ah non riesco nemmeno a mettere il pdf nel blog…), per ora posso affermare di non esserne capace, ma forse un giorno lo sarò, e poi chiederò aiuto a te ed alle altre ideatrici di raccolte pdf…
Penso che un’aiutino (due, tre…)  me lo darete!
Ciao a tutti e andate a far visita a Vale, ne vale (wow che gioco di parole) la pena!

2 commenti:

  1. Giuliana! non so cosa dire! leggo solo ora il tuo dolcissimo post e sono davvero commossa dalle tue parole! Ti abbraccio e mi rendo naturalmente disponibile a darti una mano se ne avessi bisogno... ma sono sicura che saprai cavartela benissimo! ciao ciao
    Vale

    RispondiElimina
  2. @Vale: ciao! Ma figurati, sei tu che mi hai fatto un piacere pubblicando la ricetta! Non avevo mai partecipato e come ho già detto ne sono felicissima. Grazie per la disponibilità.
    Ciao.
    Giuliana.

    RispondiElimina

Grazie per la visita e per il commento! Hvala za obisk!
*************************************************************