venerdì 15 febbraio 2013

Le età della pelle–Il decalogo davanti allo specchio–Consigli for men

“da Optima salute”

 

LE ETA’ DELLA PELLE

Dobbiamo tutti prepararci ad invecchiare serenamente e prendendo le dovute precauzioni per la salute della nostra pelle; ma a che età si inizia ad invecchiare davvero?

Non esiste un giorno esatto per tutti in cui ci si alza e ci si trova invecchiati, cambia da persona a persona a seconda dello stile di vita, del patrimonio genetico e di tante altre variabili.

Allora quando dobbiamo cominciare ad usare i prodotti anti–age? A 30 anni? A 40?

Innanzitutto si può cominciare con la prevenzione anche prima di 30, a patto che si scelga il prodotto giusto per i propri problemi e si cambi man mano che gli anni avanzano.

Già intorno ai 25-30 anni la pelle vaia notevolmente. I problemi principali che emergono in questa fase iniziale sono solitamente due: pelle lucida con scarsa tendenza alle rughe o pelle secca e disidratata con maggiore tendenza alla formazione di rughe.

Nel primo caso è consigliabile utilizzare, mattina e sera dopo la pulizia quotidiana, creme idratanti leggere, a rapido assorbimento, anche con formulazioni anti-age.

Nel secondo caso chiaramente si dovrà apportate maggiore idratazione e nutrizione.

Intorno ai 50 anni e, in generale, dopo l’arrivo della menopausa, le rughe cominciano a farsi evidenti, la pelle perde elasticità e spessore.

Questo è dovuto in gran parte alla perdita di collagene e di idratazione naturale.

Così ecco comparire le rughe, la cui profondità dipende anche dalla diminuzione del grasso di sostegno sottocutaneo.

Per tentare di ridurre gli effetti di questo processo si possono utilizzare creme anti-age nutrienti e reidratanti, anche associate a sieri speciici che penetrano in profondità migliorando l’efficacia della crema stessa.

Molto efficaci sono quelle che contengono vitamine (come la A, la E, la F e la C) e filtri solari UVA e UVB, per evitare i danni del sole, anche d’inverno.

 

FINO AI 25 ANNI DAI 25 AI 35 ANNI DAI 35 AI 50 ANNI OLTRE I 50 ANNI
pelle liscia ed elastica rughe contorno occhi aumentano le rughe sulla fronte le rughe diventano diffuse
pelle luminosa rughe sulla fronte aumentano quelle del contorno occhi il contorno occhi sempre meno definito
contorno viso definito si formano le prime sul contorno bocca la pelle è opaca con macchie scure

IL DECALOGO DAVANTI ALLO SPECCHIO

1 . Idratare: al mattino e alla sera, stendere un velo di crema idratante sul viso deve diventare un gesto quasi automatico, sin dall’adolescenza. Ognuno sceglierà la crema più adatta, a seconda del tipo di pelle (grassa, mista, secca) e dei propri gusti: importante è contrastare lo stress ossidativo, vero nemico della giovinezza della pelle.

2. Nutrire: alla pelle non basta bere, perché deve anche “mangiare”. I suoi alimenti preferiti sono quelli ricchi di antiossidanti, vitamine e acidi grassi essenziali (Omega 3,6,99.

3. Condurre uno stile di vita sano: questo significa svolgere un’attività sportiva, anche leggera (come la camminata veloce), almeno due volte a settimana e dire addio a cattive abitudini come sigarette, alcol e zuccheri in eccesso.

4. Pulizia: spesso non basta sciacquarsi il viso al mattino per effettuare una vera pulizia della pelle. Per eliminare le impurità più profonde (spesso causa di punti neri e brufoletti) è necessario prima dilatare i pori con prodotti specifici (gel, saponi, strisce adesive) e poi intervenire con un prodotto di pulizia adeguato.

5. Attenzione all’ambiente: come detto, smog e polveri sottili sono nemici della pelle. E’ importante evitare quanto più possibile i luoghi inquinati e difendersi con una barriere di antiossidanti (anche sotto forma di integratori).

6. Lotta alle rughe: un valido alleato è il retinolo, unica sostanza in grado di ridurle. Si consiglia di applicare la crema al retinolo prima di andare a dormire.

7. Attenzione al contorno occhi: è la zona dove le rughe e le zampe di gallina appaiono prima. Si tratta di un’area particolarmente delicata, dove la pelle è più sottile rispetto al resto del viso: utile in proposito una crema a base di peptidi, vitamina A, proteine, attivatori della microcircolazione (contro borse e occhiaie), tensori naturali a effetto lifting o polifenoli.

8. Peeling: poiché l’aspetto grigio e opaco della pelle matura è in gran parte dovuto ad un rallentamento del ricambio cellulare, può essere utile un peeling esfoliante periodico (sufficiente una volta ogni due settimane) a base naturale o con acido glicolico. Così saranno rimosse più rapidamente le cellule morte della pelle e la pelle avrà un aspetto luminoso.

9. Altri inestetismi: se non sono presenti solo le rughe, è bene fare il punto della situazione su irregolarità, macchie e impurità con l’aiuto del dermatologo.

10. Attenti al sole: come abbiamo già accennato anche il sole può contribuire fortemente all’invecchiamento prematura della pelle. L’unica arma che abbiamo contro l’effetto “prugna avvizzita” è la protezione solare, da ripetere ogni due ore in caso di esposizione prolungata.

 

CONSIGLI FOR MEN

A differenza di quella delle donne, la pelle dell’uomo invecchia più tardi, a causa di vari fattori. Innanzitutto è naturalmente più spessa (+22% in media sul viso) e presenta una densità di collagene superiore, poi è più grassa e per questo spesso più soggetta a imperfezioni. Ma c’è un ma: la pelle degli uomini invecchia si più tardi, ma anche in maniera più veloce. Infatti, oltre a dover subire gli attacchi ripetuti del rasioio (cosa che altera il film idro-lipidico a protezione della pelle del viso), traspira di più rispetto a quella femminile. Ecco perché spesso ci si stupisce della velocità con cui è invecchiato quel vecchio compagno di scuola! Anche l’invecchiamento cutaneo maschile è dovuto a fattori ormonali, ovvero al calo del testosterone dopo i 50 anni, che causa una pelle più sottile, delicata, secca e priva di elasticità. Intervengono certamente anche fattori esterni, come lo stress, le cattive abitudini alimentari, il fumo e l’inquinamento atmosferico. Perciò il consiglio per gli uomini è di abbandonare la clava e l’orgoglio e cominciare a curare il proprio viso prima di vedere  primi segni di cedimento, con prodotti specifici “for men”.

Cliccandoci.GO

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la visita e per il commento! Hvala za obisk!
*************************************************************