mercoledì 23 ottobre 2013

Come va...come deve andare???

???

Se non ricordo male sono anche le parole di una canzone...

Insomma va come va... come per tutti o per quasi tutti è la routine della vita tra alti e bassi, tra impegni, doveri e piaceri.

Che cosa posso raccontarvi?
La mia storia è la storia di tante persone...
Oggi sto dando i numeri?
No, questa voleva essere un'introduzione per farvi un riassuntino di come sta proseguendo il tram tram quotidiano.

Da dove posso iniziare?
Farò un pò di confusione come al mio solito e chi ha la voglia di continuare a leggere qualcosina alla fine capirà.

Vediamo cosa vi ho raccontato e cosa potrei raccontarvi.
Lo so che scrivo poco, ma la voglia di scrivere e non soltanto quella mi manca, di idee ne ho tante, ma rimangono tali, a volte mi sento talmente stufa...stanca, svogliata...

Al lavoro sto quasi sempre a scrivere al PC e leggere, rileggere, fare ricerche, fotocopie, cucinare, apparecchiare, pulire, dare i numeri di telefono che alla fine do i numeri li do io.
No, sto scherzando, alla fine sono talmente stufa che a volte non mi va neanche di accendere il PC a casa, spesso mi metto sul divano e mi addormento come le galline, se vado nel letto sonno profondo.

Cinema? Si grazie.
Non ricordo quanti anni sono passati da quando io e mio marito siamo stati al cinema e finalmente direte voi... no, non sono stata al cinema con lui, ma per la prima volta sono stata al cinema con i miei bambini a vedere i Puffi.
Probabilmente se fosse dipeso da noi, da me,  non ci saremmo andati, ma una mamma di un'amica della piccola mi ha inviato un SMS dicendo che avevano intenzione di andare al cinema e io appena svegli ho parlato ai piccoli del cinema e poi...e poi non si può non andare! Quando gli diciamo qualcosa che a loro interessa, non fanno altro che parlarne e il bello è che si comportano bene in modo che la mamma e il papà non avranno scuse per dire no!

Per quanto riguarda le attività extra scolastiche alla fine abbiamo deciso che la piccola per ora non farà niente, vuoi perchè costicchia e vuoi perchè si stanca o meglio è stanca, tanto che spesso in asilo si addormenta, ho provato a portarla a fare atletica, ma lei se non c'è l'amichetta che le fa compagnia... (cerano tanti bambini, forse perchè era l'inizio, ma l'insegnante non riusciva a seguirli a dovere secondo me) insomma la prova non è andata bene e quindi niente atletica. Nuoto? Lei era entusiasta del nuoto, ma alla fine ho pensato che forse si ricordava del nuoto con l'asilo quando ci andava con le amichette e infatti mi parlava sempre di loro, ma in realtà ci sono vari corsi e lei avrebbe frequentato un'altro corso e non con loro, quindi il problema sarebbe stato uguale come per l'atletica. A volte mi chiede di fare ballo, ma mio marito non ne è entusiasta e quindi abbiamo lasciato stare.
Le attività costano di per se e adesso oltre i certificati medici spesso ci vuole anche quello cardiaco.
Dulcis in fundo da ieri è ammalata ha la febbre, ieri mattina poco dopo aver fatto colazione ha rimesso "Mamma mi viene da gomitare" povera piccola.
Sono rimasta a casa dal lavoro e se ieri sera uno dei capi (mio fratello mi ha telefonato per sapere com stà) ha detto che non c'è problema, poco fà mi ha telefonato chiedendo come sta e dicendo che al lavoro ci sono delle cosette da fare la mattina e se sarà necessario dovrò chiedere aiuto alla zia (a volte dice una cosa e poco dopo cambia... forse non dipende solo da lui e lo capisco, ma se è ammalata e non ho a chi rivolgermi..."gli altri" non si fanno sentire altrocché vedere o aiutare). Domani sarà a casa il papy e starà con lei, ma oggi è impossibile e so già che la piccola non vuole stare con l'anziana zia.
A settembre quando abbiamo avuto bisogno di lei (2 giorni) c'era anche F. e si facevano compagnia, ma adesso sta male solo lei (e meno male) e conoscendola si metterebbe a piangere.
Ieri mattina è rimasta a casa mentre ho portato F. a scuola (sono stata super-veloce), mentre per andarlo a prendere è venuta con me e  più tardi siamo andate a portarlo all'allenamento di calcio.

Una sera sono stata in pizzeria con alcune mamme della scuola di F. e abbiamo parlato di varie cose, poi loro sono andate in bar, mentre io sono ritornata a casa.

Sabato se tutto andrà bene andrò alla cena dei 40 enni :-) a dire la verità hanno organizzato anche una gita a Klagenfurt la mattina, ma io non riuscirò ad andare, il marito lavora la mattina e quindi è impossibile.
Povera la mia "musina" si sta svuotando :-) eh già, perchè per le spese "personali" attingiamo dal nostro fondo mensile.. hahaha non so voi, ma noi abbiamo deciso così.

In televisione spesso dicono che dovremo tirare la cinghia, ma mi sa che molti lo stiamo già facendo!
Al limite la tireremo ai pantaloni, diventando più magri :-) ma a volte invece di trattenermi nel mangiare mangio di più, sarà per lo stress, ma mangio veramente sbagliato e il fatto è che me ne rendo conto, ma il senso di colpa anche se mi viene non ha mai il sopravvento in tempo.

Insomma, così è e come sarà si vedrà.

Ciao a tutte/i.

CliccandociGO.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la visita e per il commento! Hvala za obisk!
*************************************************************