domenica 22 febbraio 2009

Brioches




Non sono venute come me l'aspettavo..., ma poi leggendo in internet, sono giunta alla conclusione che quelle che immaginavo io erano quelle sfogliate, morbidose, con l'interno tipo alveare, ma se già per fare queste ci vuole tempo, per quelle sfogliate ce ne vuole di più e per ora mi sà che non fanno al caso mio.
Ma parliamo di queste che ho fatto io, ovvero non sfogliate ma lievitate.
Ci è voluto un pò di tempo, ma alla fine ne è valsa la pena.
Sono contenta.

Ingredienti:
500g di farina
1 uovo
120g di zucchero
60 g di burro o margarina o olio
mezzo cubetto di lievito di birra
un pizzico di sale
la buccia di 1 arancia grattugiata
latte q.b.

Mettete in una ciotola la farina, aggiungete il lievito sciolto in un dito d'acqua tiepida, l'uovo intero, lo zucchero, il burro sciolto, la buccia grattugiata dell'arancia e impastate aggiungendo latte a temperatura ambiente fino a raggiungere la consistenza di un panetto morbido.
Infarinate leggermente il piano di lavoro (meglio se di marmo), versate l'impasto che dovrà risultare un po attaccaticcio. Lavorarlo molto energiacamente e per almeno 10 minuti, pian piano risulterà meno attaccaticcio. Rimettete il panetto nella ciotola e lasciatelo riposare per altri 10 minuti, foderate una teglia con carta da forno e fate le forme che vi vengono in mente es. briochine, cornetti, trecce (per ogni pezzo fate un bastoncino, mettete davanti a voi i tre bastoncini, unite le tre estremità da una parte e con le tre code fate la treccia, alla fine unite le altre tre estemità, mettendo sopra l'uvetta sultanina, oppure dei pezzi di cioccolato) e mettetele sulla carta da forno.
Attenzione: lasciate spazio tra le forme perchè lievitando raddoppiano di volume e rischiate di rovarle tutte appiccicate!
Lasciare lievitare altre 2 ore, finché le forme raddoppiano di volume.
Attenzione: una volta che raddoppiano di volume NON TOCCATELE, lasciatele dove sono sulla teglia, perchè se le toccate si sgonfiano e on cuociono più bene.
Accendete il forno a 180 gradi e cuocete per circa 5-10 minuti. E' una pasta che cuoce in fretta; quando sono belle dorate toglietele subito!
Tenete pronto un uovo sbattuto e con il pennello spennellate una alla volta velocemente finché sono calde.
Se volte spolveratele di zucchero semolato.

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la visita e per il commento! Hvala za obisk!
*************************************************************