lunedì 5 ottobre 2009

Torta di ricotta

Per festeggiare il nostro anniversario e l’onomastico di Francesco, ho fatto una torta.
Renato era andato a fare la spesa, la piccola dormiva e io con l’aiutante Francesco ci siamo messi all’opera.


TORTA DI RICOTTA

Eccola quà:
DSCN3070 DSCN3073
La ricetta l’ho trovata in internet, ma l’ho adeguata (non avevo tutti gli ingredienti…)

DSCN3068
  • Per la pasta:
    • 500 gr di farina 00
    • 2 uova
    • 250 gr di zucchero
    • 150 gr di burro
    • 1 bustina di lievito
    • 1 limone
    • latte
    • sale


  •  
  • DSCN3069Per la farcitura:
  • 500 gr di ricotta
  • 20 gr di zucchero (1 cucchiaio e ½)
  • 1 uovo
  • 70 gr di cioccolato fondente
  • 20 gr di uvetta (circa)
  • un po’ di liquore Cointreau

Preparazione:
  1. In una ciotola montate con una frusta le 2 uova insieme allo zucchero; aggiungete quindi il burro sciolto e gradualmente la farina. Unite il lievito e profumante con la scorza di limone grattugiato. Aggiungete un pizzico di sale e regolate la compattezza dell’impasto con qualche goccia di latte tiepido. Amalgamate molto bene la pasta, quindi coprite il contenitore con un canovaccio e mettetelo nel frigo a riposare.
  2. Ammollate l’uvetta nel Cointreau (o se avete nel Rhum) e grattugiate il cioccolato fondente.
  3. In un altro contenitore mescolate con un cucchiaio di legno la ricotta con lo zucchero ed unite gradualmente l’uvetta, il cioccolato grattugiato e, per ultimo, l’uovo. Amalgamate con cura il composto in modo da renderlo omogeneo.
  4. Riprendete la pasta e stendetela con un matterello in modo da ricavarne due dischi sottili.
  5. Imburrate una tortiera e spolverizzatela con della farina, quindi rivestitene il fondo e le pareti con la pasta. Versate la farcitura a base di ricotta e distribuitela aiutandovi con un cucchiaio. Ricoprite con l’altro disco di pasta e saldatene i bordi. Praticate qualche forellino (con uno stecchino o i denti di una forchetta) sul secondo disco di pasta, quindi mettetela in un forno preriscaldato a 180° e lasciatela cuocere fino a che non si sarà dorata.
  6. Servite la torta di ricotta tiepida o fredda.



Il giorno dopo era molto più buona!
Vi possono interessare altre ricette con la ricotta?
IL PLUMCAKE ALLA RICOTTA lo trovate quì!
TORTA SBRISOLONA di Lucia la trovate quì!
CROSTATA CON RICOTTA UVETTA E PINOLI la trovate quì!

Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per la visita e per il commento! Hvala za obisk!
*************************************************************